• Facebook Icona sociale
  • YouTube Icona sociale
  • Instagram Icona sociale

Fondatore/Coerografo/Direttore

Lo stile di Emiliano Pellisari deriva da studi che vanno dal teatro ellenistico allo straordinario teatro del Rinascimento e alle invenzioni meccaniche del Seicento. Riprende la grande tradizione barocca italiana del teatro delle meraviglie: un'epoca in cui le botteghe dell'artista, sorte in città italiane come Firenze, Roma o Milano, progettavano e costruivano apparati straordinari che furono magistralmente applicati dai grandi artisti-artigiani italiani nelle loro messe in scena per incantare le corti di tutta Europa.  

Alla morte del presunto padre, il giornalista e scrittore Nanni Filippini, il giovane Emiliano dovette interrompere gli studi di Filosofia e iniziare a lavorare come falegname, idraulico, elettricista… insomma come un vero artigiano teatrale.

A quel punto Emiliano Pellisari si dedicò alle proprie creazioni teatrali e iniziò a lavorare come regista teatrale. Ha ideato e creato la tecnica NoGravity e ha iniziato il suo nuovo percorso artistico con la mostra “Daimon Project” che è stata presentata all'International Art Center di Mosca nel 2005.

Nel 2008  conosce la giovane talentuosa ballerina Mariana Porceddu, oggi co-coreografa della compagnia e sua compagna nella vita.

mariana / p

Co-coreografa e ballerina principale

Nel 1987, all'età di 6 anni, inizia gli studi di danza e, all'età di 18 anni, attraversa il mare per superare l'esame di ammissione all'Accademia Nazionale di Danza di Roma, Italia.

 

Nel 2003 si diploma e diventa ballerina professionista; ha poi ottenuto lo stage presso l'École supérieure de danse de Cannes di Rosella Hightower, Francia.

 

Nel 2005 entra a far parte della compagnia "Danza Prospettiva" di Vittorio Biagi, fondamentale esperienza artistica.

 

Nel 2006 lavora a livello internazionale al “Jazz dance world congress” presso l'Harris Theatre di Chicago e  ha lavorato come ballerino nel  Programmi TV “Mattino in Famiglia”  e “Domenica in Famiglia”, RAI 2.

 

Nel 2007 diventa insegnante di classica e moderna ai nuovi corsi di formazione della FIDS. Nello stesso anno, durante il "Gran Premio Danza" tenutosi a Santa Marinella (Roma), entra a far parte della giuria insieme ad Alberto Testa, Oriella Dorella, Vilma Battafarano.

 

Nel 2008 conosce Emiliano Pellisari e inizia come assistente coreografo 2 anni dopo. Dal 2012 inizia come prima ballerina e co-coreografa di NoGravity.

MARCO   

   VISONE

Dopo essersi diplomato in Scenografia all'Accademia di Belle Arti di Roma, ha iniziato la sua carriera professionale assistendo alla stessa cattedra dell'Accademia e allestendo per tre anni mostre alla Galleria Porta Latina.

 

L'incontro  con Emiliano Pellissari ha dato un repentino cambio di rotta alla sua vita, permettendogli di continuare il suo viaggio nel mondo del teatro.

 

Direttore tecnico e direttore di scena degli spettacoli NoGravity, si occupa di tutti gli aspetti tecnici della vita della compagnia, entrando in contatto con i direttori tecnici di teatri e festival che ospitano i nostri spettacoli.

Direttore di scena

VITTORIO       CUPINI

Responsabile mercato internazionale

Esperto di relazioni internazionali, sostenitore delle più importanti fiere italiane in Cina 

in questi 20 anni è l'uomo che rappresenta lo straordinario connubio tra capacità relazionali e cultura umanistica che fanno di ROMA un'azienda proiettata sul nuovo mercato della Via della Seta.

 

È l'angelo prezioso e gentile che, con le sue ali, fa volare la NoGravity Theatre Company nella magica dimensione della “Via della Seta”.

su di noi

NoGravity è una compagnia di arti performative fondata e diretta da Emiliano Pellisari. Il lavoro artistico di NoGravity attraversa i confini tra diverse arti performative per creare performance multidisciplinari e spettacoli teatrali. Lo stile di NoGravity si ispira alla straordinaria meccanica del teatro rinascimentale e barocco della Marvel con un focus sul rapporto Uomo-Macchina. Bellezza, sogno, meraviglia, illusione, divertimento sono le chiavi della poetica del regista Emiliano Pellisari. Simboli, evocazioni, suggestioni, tableaux vivant nascono per esprimere la 'costa frastagliata' dell'immaginario collettivo. NoGravity presenta i suoi spettacoli in tournée mondiali ogni anno. Era presente in Russia, Cina, Colombia, Uruguay, Svizzera, Germania, Francia, Spagna, Polonia, Italia. Nel 2018 NoGravity è presente in Spagna, Italia, Isole Canarie, Sudamerica, Polonia, Russia, Azerbaigian con gli spettacoli  Divina Commedia, Aria, Comix, Leonardo.

TRASPARENZA

La Nogravity è una compagnia di arti performative che produce e porta in tour nazionali ed esteri spettacoli di danza, teatro e musica. La denominazione legale è COMPAGNIA DANZA EMILIANO PELLISARI STUDIO ASSOCIAZIONE CULTURALE con sede a ROMA, via Gabrino Fondulo 49-51. La sede operativa è nel nuovo studio creato nel 2019 in via Gabrino Fondulo 13.  

Il presidente dell'associazione è EMILIANO PELLISARI PLLMLN68C19L195A e non percepisce alcun compenso per il suo ruolo come da statuto.

Il segretario dell'associazione è MARIANA PORCEDDU

PRCMRN81H45E281Z e non si percepisce alcun compenso per il suo ruolo come da statuto  

Non sussiste alcun incarico ad esterni all'associazione e nessun socio dell'associazione percepisce alcun compenso per il lavoro svolto all'interno dell'associazione culturale.